Le parti comuni del condominio

Schermata 2017-10-01 alle 07.54.26.png

Il condominio è costituito  oltre che dalle singole unità immobiliari  anche di parti , servizi e locali destinati ad uso comune.  Come sono regolate dalla legge? Chi deve pagare per l’utilizzo? Scopriamolo assieme!

Continua a leggere “Le parti comuni del condominio”

Ecco come difendersi dai vicini rumorosi

Rumori

 

Molto spesso si è costretti a tollerare le conseguenze di abusi dettati dalla prepotenza dei vicini i quali partono dal presupposto errato che nella propria casa si possa fare ciò che si vuole.

Ragioni di etica , igiene e buona educazione impongono , però, di proibire determinate attività che possano disturbare i vicini .

 

Infatti, il suono di un pianoforte, gli schiamazzi, le urla, il passare l’aspirapolvere ad orari notturni, la radio e la tv a tutto volume, il rumore dei passi, gli animali, diventano immissioni acustiche moleste se eccedenti la c.d. normale tollerabilità, come previsto dall’art. 844 cod. civ.

Il criterio della normale tollerabilità delle immissioni rumorose, non essendo determinato dalla legge, può definirsi come il grado d’intensità di propagazione della molestia con riferimento alle ripercussioni di chi deve subirlo: esso è , quindi, un criterio pratico che non consente regole assolute, dovendosi sempre aver riguardo alle condizioni di tempo, luogo e persona.

 

La valutazione dei limiti di tolleranza deve farsi caso per caso obiettivamente, prendendo come riferimento un criterio comparativo consistente nel confrontare il Continua a leggere “Ecco come difendersi dai vicini rumorosi”

La mediazione nel condominio

Immagine

Il D.L. n. 69/2013 (c.d. Decreto del Fare), convertito con modificazioni nella L. n. 98/2013, ha reintrodotto l’obbligatorietà della mediazione civile e commerciale per le materie di cui all’art. 5 del D.Lgs. n. 28/2010 ovvero anche per le controversie condominiali, in conformità all’art.71 quater delle disposizioni di attuazione del codice civile, norma già Continua a leggere “La mediazione nel condominio”

La revoca giudiziale dell’amministratore ed illecito disciplinare del professionista revocato

Immagine

La revoca dell’amministratore di un condominio può essere disposta dall’autorità giudiziaria su ricorso di ciascun condomino nei seguenti casi: a) violazione dell’obbligo di informare tempestivamente l’assemblea di azioni giudiziarie nei confronti del Continua a leggere “La revoca giudiziale dell’amministratore ed illecito disciplinare del professionista revocato”

Mediazione obbligatoria per il condominio, le successioni e gli affitti.

Immagine

Da sabato 21 settembre è tornata la mediazione obbligatoria in diverse materie tra le quali le liti condominiali, le controversie relative agli affitti o alla successione. Continua a leggere “Mediazione obbligatoria per il condominio, le successioni e gli affitti.”