Postepay Phishing: la banca deve dimostrare la riconducibilità dell’operazione al cliente

Schermata 2019-04-20 alle 16.49.54Qualora un correntista, vittima di una frode informatica, disconosca

un’operazione di bonifico effettuata sul proprio conto corrente,

incombe sulla banca l’onere di provare non solo di avere adottato

tutte le misure idonee a garantire la sicurezza del servizio, ma anche

la riconducibilità dell’operazione al cliente. Continua a leggere “Postepay Phishing: la banca deve dimostrare la riconducibilità dell’operazione al cliente”

Annunci